image

Memoria

Reading spettacolo

Si è ciò che si ricorda

Il ricordo è alla base del sentimento della nostra identità e unicità, restituisce coerenza alla nostra storia permettendoci di vivere con maggiore consapevolezza il presente.
Questo reading-spettacolo è costruito sulla base di testimonianze femminili che attraversano trasversalmente il periodo della seconda guerra mondiale: il ventennio di dittatura fascista, le leggi razziali, le restrizioni democratiche, l’entrata in guerra dell’Italia, l’invasione e occupazione del Paese da parte delle truppe armate, la resistenza.
Sono storie di umiliazioni, di stenti, di tragedie e lutti subiti, ma sono anche storie di quotidianità, di balli clandestini, di amori nati nei sottoscala durante i bombardamenti, di ideali da seguire ad ogni costo.

Un punto di vista intimo e forte quello delle donne, che racconta di un mondo in trasformazione di cui si fanno protagoniste.
Voci di bambine, ragazze, madri, che ripercorrono frammenti di vita impossibili da dimenticare, parole raccolte nel tempo, sul filo del ricordo e dell'oralità giunta fino a noi.

Reading-spettacolo
Le Officine Duende

Di:
Officine Duende;
Con:
Arianna Di Pietro,
Emanuela Petralli


Pubblico:
Scuola secondaria di primo e secondo grado, adulti

Durata:
50 minuti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo